Aggiudicati lavori per messa in sicurezza dell’ex Ss 19 ad Auletta

Sono stati affidati i lavori per di adeguamento e messa in sicurezza della ex SS 19 ter aggiudicati definitivamente alla società “Consorzio stabile Policost per un importo complessivo di 856.078,78 euro oltre ad 308.607,26 per il costo della manodopera e 44.739,45 per l’attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso d’asta del 36,239% (finanziamento  totale 1° lotto € 1.500.000,00). Una storia senza fine iniziata nel 2005 in occasione dei lavori del primo macrolotto della Salerno-Reggio Calabria nel tratto Sicignano degli Alburni-Atena Lucana che vide la 19 ter sopportare, per lunghi mesi, come percorso alternativo, tutto il traffico autostradale. Ai gravi disagi dei cittadini tutti e in particolar modo di quelli residenti lungo il percorso della importante arteria si aggiunse presto il degrado in termini di funzionalità e sicurezza della stessa 19 Ter  fino a ridursi nelle disastrose condizioni attuali. «Oggi viene premiato l’impegno dei residenti e dei cittadini e trova risposte il lungo e faticoso lavoro del Comitato di Quartiere – spiega il responsabile Francesco Tarateta – che mai ha smesso di credere che le ragioni rappresentate ad ogni livello decisionale politico-amministrativo potessero trovare le giuste risposte e soluzioni. L’affidamento dei lavori è una tappa importante in questo lungo percorso e riempie di orgoglio il Comitato e quanti hanno profuso impegno ed energie alla soluzione del problema, ma le lotte continuano perchè la parola fine alla storia non è ancora stata scritta». 

© Riproduzione riservata