Festa della tartaruga marina lungo le spiagge di Palinuro e Caprioli

Infante viaggi

Si è conclusa, sabato 8 settembre, nella location del lido ‘La Primula’ a Caprioli, su una spiaggia che esibisce una lussureggiante fioritura del giglio marino, la tre giorni dedicata alla nidificazione della Caretta caretta sulle nostre spiagge. Manifestazione organizzata dal centro di Educazione Ambientale ‘La Primula’.

I relatori della serata conclusiva sono stati Carmine Esposito responsabile regionale per la Biodiversità, Sandra Hochscheid responsabile della Stazione Zoologica A. Dohrn di Napoli e Roberta Serretiello attrice, moderatore il padrone di casa Florindo Fusco. Carmine Esposito nel suo discorso ha sottolineato l’assoluta originalità biologica del mare Mediterraneo tanto da essere considerato tra i luoghi marini al mondo più ricco di biodiversità con ancora molto da rivelare agli studiosi. Per approfondirne la conoscenza ha annunciato la presentazione di un progetto, da finanziare con fondi europei, che dovrebbe unire in rete una serie di associazioni e istituzioni.

Sandra Hochscheid, studiosa della Caretta caretta, autrice di numerose pubblicazioni in merito, ha descritto i comportamenti della Caretta e lo stato delle ricerche sulla testuggine che tuttavia riserva ancora alcuni comportamenti misteriosi. Toccante la narrazione della sua esperienza di quando affondando le mani nella sabbia della spiaggia delle Saline ha intuito come proprio quella spiaggia fosse l’ambiente ideale per la deposizione delle uova della tartaruga. Rispondendo alle numerose domande del pubblico, poi, ha sollecitato tutti a un comportamento corretto nei confronti della natura. Nello specifico ha sottolineato l’importanza di: non abbandonare nulla di inquinante, soprattutto oggetti di plastica; educare le nuove generazioni a un amore profondo per la natura; non interagire con i nidi delle tartarughe.

  • Vea ricambi Bellizzi

L’attrice Roberta Serretiello, protagonista nel film Napoli 24, ha letto brani letterari e racconti di coloro, in particolare bambini, che hanno inviato messaggi a mamma tartaruga. Florido Fusco, poi, ha annunciato per fine settembre un altro atto d’amore verso la natura. Proprio lì, sulla spiaggia antistante il lido La Primula, saranno rilasciate alcune tartarughe Caretta caretta curate presso la Stazione Zoologica A. Dohrn di Napoli.

In conclusione la serata è stata la degna conclusione della manifastazione ‘E’ festa nel parco!’ che ha visto, nei giorni precedenti, anche la partecipazione di Andrea Orlando, ministro dell’Ambiente e del senatore Ettore Liguori, sindaco di Pisciotta. Si resta perplessi nel notare, però, la completa assenza dell’amministrazione comunale di Centola che avrebbe dovuto quantomeno fare gli onori di casa, giacché le tartarughe hanno scelto le spiagge di Palinuro come loro nursery. Il sindaco giustificherà?

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi