• Home
  • Cronaca
  • Cilento in vetrina su Repubblica.it: ecco il week-end ideale

Cilento in vetrina su Repubblica.it: ecco il week-end ideale

di Marianna Vallone

«Qualche giorno per visitare senza fretta la Costiera Amalfitana e le terre ancora incontaminate del Cilento. Tra sentieri a picco sul mare e borghi nell’entroterra, tra storia, tradizione e piaceri della tavola». E’ la proposta che Repubblica.it Viaggi fa ai suoi lettori. Il week-end ideale, dunque, è quello a passeggio tra Acciaroli, Palinuro, Marina di Camerota sul mare e Celso, Pollica e Morigerati nell’entroterra, come propone l’inviata Erika Mariniello. «Una terra particolare, aspra e difficile – l’ha definita la giornalista – ma allo stesso tempo misteriosa e inimitabile».

Un mondo tutto da scoprire quello nei 190 mila ettari di Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, inserito nella rete mondiale dei Geo parchi e patrimonio dell’Umanità. Come quello «degli anziani, memoria storia del paese, come Donna Clorinda che, dopo aver fatto la maestra a Morigerati per anni, oggi insegna ai giovani a preservare il passato». Oppure come quello «di un gruppo di ragazzi che dopo anni di vita altrove, è tornato nella terra di origine per darle un’altra possibilità. Quella di chi pur di non andare via preferisce fare il sindaco in un piccolo borgo pur di fare qualcosa di buono per migliorare il paese dove è nato come è accaduto a Morigerati, esempio virtuoso di ospitalità diffusa».

L’articolo completo su Repubblica.it

Le immagini su Repubblica.it

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019