Commissariamento Piano di zona S9, Pica: «Frettoloso e superficiale». Del Medico: «Delibera illegittima»

0
7

Il consigliere regionale del Pd Donato Pica, dopo aver sentito il sindaco di Sapri, Giuseppe Del Medico,  interviene in merito all’avvenuto commissariamento del Piano sociale di zona s9 da parte della giunta regionale. «Sono sinceramente preoccupato – afferma Pica – per l’avvenuto commissariamento. Le polemiche purtroppo non aiutano e non vengono comprese dai cittadini e dalle fasce deboli che sono le più esposte alla crisi economica. Il Provvedimento della giunta regionale – continua Pica – è, a mio modesto avviso, superficiale e frettoloso poiché occorreva valutare le singole inadempienze, scendere nel merito e verificare le singole responsabilità. E’ davvero incomprensibile – conclude Pica – che i cittadini debbano ancora subire conseguenze negative a causa delle inefficienze  della pubblica amministrazione».

Per il sindaco del comune capofila dei piani sociali s9, Giuseppe Del Medico, «il Comune di Santa Marina assume una delibera illegittima con il solo fine di “bloccare” il piano di zona attraverso il commissariamento, una scelta scellerata e irresponsabile. L’atto deliberativo- spiega il primo cittadino – è stato approvato in evidente contrasto con la normativa vigente, non è tollerabile che i comuni debbano pagare le spese del commissario per responsabilità del solo Comune di Santa Marina».

«Il gioco a “scassare tutto” – tuona del Medico – non può essere tollerato dalla Regione Campania, non possiamo assistere silenziosi alle prove muscolari dei fratelli Fortunato che con il loro comportamento calpestano i diritti delle persone più deboli. I ritardi nell’attivazione dei servizi, la perdita dei fondi pac circa 800.000 euro, le spese del commissariamento non possono essere accettati supinamente dai cittadini dell’ambito s9 e dalle istituzioni. Il coordinamento dei sindaci, dopo aver cercato vanamente il dialogo istituzionale, deve assumere una posizione di contrasto all’arroganza dimostrata dal Comune di Santa Marina». (Qui la nota del sindaco di Sapri inviata alla Regione Campania e ai sindaci dell’ambito S9). Per Giovanni Fortunato, invece, presidente del consiglio comunale di Santa Marina e consigliere regionale, il commissariamento «rappresenta l’unica via di uscita per migliorare i servizi sul territorio ed evitare inutili sprechi di denaro».

©Riproduzione riservata

Leggi anche: Appello del comitato in difesa del Piano di zona s9: «Blocchiamo subito il commissariamento»

Sapri, commissariato Piano di zona S9

Piano di zona S9, Fortunato: «Commissariamento unica via d’uscita»

Del Medico attacca Comune Santa Marina: «Esiste una sola verità: Fortunato vuole imporre le sue regole»

Piano di zona S9, Comune di Santa Marina ha approvato schema di convenzione

Piano di zona S9, Del Medico critica retromarcia Comune Santa Marina. Fortunato: «Mantenuti impegni presi»

Rischio commissariamento al Piano di zona S9, Fortunato: «Figura super partes può fare chiarezza»

«Fumata grigia» al Piano di zona S9: ancora aperta la procedura di commissariamento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here