Incidente mortale sulla Cilentana, due morti e quattro feriti

Nella tarda serata di venerdì si è allungato il numero delle vittime della “Cilentana”: l’ennesimo incidente stradale. Tragico il bilancio, due morti e quattro feriti. Cinque le autovetture coinvolte: una renault clio, una toyota yaris e altre 3 auto. L’impatto è avvenuto sulla variante 430 della statale 18, sul tratto tra Vallo Scalo e lo svincolo di Omignano.

Lo scenario è raccapricciante, mezzi accartocciati, persone avvolte dalle lamiere mentre vigili del fuoco, carabinieri e polizia lavorano in sinergia cercando disperatamente di salvare vite umane.

Nulla da fare Per due di loro, la 74enne Silvia Faccioli di Vallo della Lucania  e Anna Spinelli di Castellabate, di cui al momento non si conosce l’età, perdono la vita all’istante. Molto gravi le condizioni di un uomo che viaggiava con quest’ultima. Ferite altre tre persone originarie di Vallo della Lucania e Castellabate che sono state immediatamente trasportate all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania in condizioni disperate.

Ancora sconosciute le cause dell’incidente su cui sono state aperte le indagini coordinate da Alfredo Greco della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, che chiede luce sull’evento.

©Riproduzione riservata