Emergenza nel Cilento: aumenta sempre di più la necessità di sangue negli ospedali

Ancora aperta l’emergenza sangue nel Cilento. In particolare nel periodo estivo, in cui la necessità di sangue aumenta vertiginosamente. Per far fronte a tale complicazione, dal 1 agosto, l’associazione «donatori volontari di sangue del Cilento» ha prefissato tre tappe in tre ospedali diversi. Per tutto il mese di agosto, infatti, sarà possibile donare il sangue dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 12:30, presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, l’ospedale di Roccadaspide e l’ospedale Immacolata di Sapri. Domani ci sarà la giornata «straordinaria» a Vallo della Lucania, nonostante sarà domenica i prelievi si effettueranno ugualmente. In questa occasione, i membri dell’associazione «Dvc» regaleranno ai donatori una t-shirt con il logo dell’associazione. «Dal primo agosto – dichiara il presidente dell’associazione, Antonio Casale -, abbiamo dato luogo a questa campagna solidale sotto appello della regione. In questo periodo gli interventi sono molteplici e per questo, in primo luogo, c’è bisogno di sangue. Il nostro compito – conclude –  è quello di sensibilizzare le comunità in merito a questa necessità».

 ©Riproduzione riservata