Falso funzionario Inps tenta truffa ma l’anziano reagisce e chiama i carabinieri

Qualcosa dev’essere andato storto o l’anziano troppo sveglio per essere reggirato. Di questi tempi, si sa, la fiducia non si consegna delle mani di chiunque. Martedì un uomo di circa 30 anni, dall’aspetto distinto, ha bussato alla porta del pensionato, spiegando di essere un dipendente dell’Inps e di dovergli consegnare un assegno per un rimborso di alcune migliaia di euro da parte dell’Istituto previdenziale. Lo riporta il quotidiano La città di Salerno. In cambio, per il rimborso, avrebbe dovuto consegnargli oltre mille euro in contanti. Il presunto truffatore ha anche finto una telefonata con il figlio dell’anziano pur di fargli credere di affidarsi in buone mani. Ma il pensionato, 78enne che abita nel centro storico di Sala Consilina, non è cascato nel tranello ed ha letteralmente cacciato di casa il sedicente funzionario per poi chiamare subito la Polizia Municipale ed i carabinieri, che stanno ora cercando di risalire all’identità del truffatore. 

©Riproduzione riservata