Urtato da treno mentre telefona sulla banchina: grave 30enne cilentano

La dinamica dell’accaduto è al vaglio della polizia ferroviaria. Uno studente di circa 30 anni è stato urtato da un convoglio mentre si trovava sulla banchina, finendo a terra sui binari. Il giovane è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma per le ferite riportate alla testa e alle gambe. E’ una primissima ricostruzione, ancora da chiarire, del grave incidente che ieri sera, poco prima delle 19:30, ha visto coinvolto un giovane cilentano. Il fatto è avvenuto alla stazione di Fidenza. Lo studente, originario di Piano Vetrale, frazione di Orria, ora sarebbe fuori pericolo. L’intera comunità di Piano sta seguendo col fiato sospeso l’evolversi della situazione.  

©Riproduzione riservata