Il comune di Agropoli ha predisposto un rifornimento straordinario di carburante per l’ospedale

Il comune di Agropoli ha provveduto ad un rifornimento straordinario di carburante per l’ospedale, garantendo il regolare funzionamento dell’impianto di riscaldamento e delle attività sanitarie. La decisione è stata assunta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri considerate alcune difficoltà burocratiche riscontrate per il rifornimento di carburante al presidio ospedaliero di località Marrota. «Nei giorni scorsi ci è stata presentata la problematica, con il serio rischio della sospensione dei ricoveri e delle attività assistenziali – dice il sindaco Franco Alfieri – Per questo motivo, con grande senso di responsabilità, in un’ottica di collaborazione e supporto all’Asl, abbiamo disposto e assicurato con immediatezza un rifornimento straordinario di carburante da parte del Comune di Agropoli. E’ massima la nostra attenzione per l’ospedale civile, struttura sanitaria fondamentale per il nostro territorio. A differenza di altre città dove si litiga tra istituzioni – conclude Alfieri – questo è un esempio e una lezione di come si possono e si devono risolvere i problemi».