• Home
  • Cronaca
  • Contursi: rubavano tombini in ghisa, arrestati due uomini dai carabinieri

Contursi: rubavano tombini in ghisa, arrestati due uomini dai carabinieri

di Vincenzo Di Santo

I carabinieri della compagnia di Eboli diretti dal capitano Alessandro Cisternino hanno arrestato due uomini V.C.28enne e G.S.40enne responsabili del furto di 15 tombini in ghisa.
Gli abitanti già da giorni avevano segnalato l’assenza sulla pubblica via di alcuni tombini in ghisa che mettevano a repentaglio la sicurezza di pedoni e motociclisti.  Grazie alla predisposizione di appositi servizi ed alla caparbietà dei carabinieri della stazione Contursi Terme guidati dal maresciallo Bruno Sacchinelli sono, dopo aver circoscritto la zona interessata ai furti, riusciti a sorprendere i due uomini mentre si accingevano a caricare sul proprio veicolo una quindicina di tombini in ghisa appena asportati.
Il danno cagionato al Comune e di conseguenza alle tasche dei cittadini locali di circa 5mila euro. Gli arrestati sono stati giudicati in mattinata con rito direttissimo dal tribunale di Salerno.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019