Capaccio, lavori illeciti sulla spiaggia con camion e ruspe: decine di alberi abbattuti. Guardia costiera sequestra l’area

0
19

Blitz sulla spiaggia questa mattina per gli uomini della capitaneria di porto di Agropoli. A Capaccio i militari hanno riscontrato illeciti sul demanio marittimo e all’ambiente circostante. Le indagini proseguono per individuare gli autori.

Il fatto Dovevano architettare qualcosa per favorire l’ingresso in una delle strutture turistiche in località Linora e così, ignoti, avevano pensato di spianare un tratto di spiaggia e ricoprirlo con della terra trasportata sul posto con alcuni camion e sistemata con le ruspe. Sul corridoio ricoperto di terra, dovevano andare a sistemare decine di tronchi di alberi abbattuti nel boschetto situato nelle vicinanze. Diverse decine di esemplari di eucalipto erano già stati tagliati e accantonati per poi essere utilizzati una volta terminato il lavoro di spiano e riempimento.

La scoperta Questa mattina, martedì 9, gli uomini della guardia costiera di Agropoli e i vigili urbani di Capaccio, hanno sequestrato l’intera area che misura circa 500 metri quadrati e tutta la legna tagliata. L’area è posta lungo la costa in località Linora. I sigilli sono scattati in quanto sono state rilevate numerose violazioni in materia di abusivismo edilizio e gravi reati ecologici su demanio marittimo, trattandosi di area sottoposta a diversi vincoli. E’ stata inoltre informata la Procura di Salerno ed è scattata una denuncia contro ignoti. Proseguono le indagini da parte della capitaneria di porto e dei vigili urbani al fine di rintracciare gli autori degli illeciti demaniali ed ambientali compiuti.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here