San Giovanni a Piro: catturato topo d’appartamento

Infante viaggi

E’ sfuggito alla cattura e dai primi giorni di settembre era ricercato dalle forze dell’ordine. Su di lui un ordine di arresto per alcuni furti in abitazione commessi nel mese di maggio a San Giovanni a Piro.

Ieri l’epilogo. I carabinieri di San Giovanni a Piro, coordinati dal Maresciallo Aiutante Roberto Ricotta, hanno tratto in arresto V.C., giovane 25enne del posto.

  • Vea ricambi Bellizzi

Lo scorso mese di maggio il comune cilentano era stato preso di mira da un topo d’appartamento che aveva commesso ben cinque furti. Il bottino rubato consiste in vari monili in oro per un valore complessivo di qualche migliaia di euro. L’attività investigativa dei carabinieri ha permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo che ha rivenduto la refurtiva in vari compro-oro di Sapri e Napoli. Parte della refurtiva, per un valore di circa ottomila euro, è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

V.C. invece, dal mese di settembre, ha fatto perdere le sue tracce rifugiandosi all’estero ma, forse un passo falso o forse una disattenzione, l’ha portato a tornare a San Giovanni a Piro. Questo particolare non è sfuggito ai carabinieri che nella giornata di ieri l’hanno scovato a casa e tratto in arresto.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro