• Home
  • Sport
  • Vallo Della Lucania: La Gelbison torna a vincere ma quanta fatica sul campo della cenerentola del campionato

Vallo Della Lucania: La Gelbison torna a vincere ma quanta fatica sul campo della cenerentola del campionato

di Massimo Ruggiero

Vittoria in extremis della squadra di Vallo della  Lucania che  con un gol di capitan Pecora a tre minuti dal termine della gara batte il Noto, ultimo in classifica, sfatando un tabù che voleva gli uomini di mister Erra mai vittoriosi quest’anno in Sicilia.
La partita, va subito detto, è stata bruttina, troppo condizionata da un terreno di gioco indegno per queste categorie. Il fondo dello stadio di Noto, infatti, è pieno di sconnessioni e buche che rendono difficile il controllo della palla il tutto a scapito dello spettacolo e del bel gioco.
La Gelbison nel primo tempo ha mostrato di essere ancora lontana parente di quella squadra brillante e sbarazzina che un mese fa imponeva la sua legge a Cosenza e Messina palesando una forma fisica non al top e  un gioco farraginoso. Tuttavia la pochezza dell’avversario non fa  correre rischi ai rossoblu vallesi che provano con Galantucci e Grimaudo a pungere in contropiede. La ripresa è ancora più avara di emozioni, la gara si svolge prevalentemente a centro campo. La manovra delle due squadre è troppo condizionata dalla paura di perdere e dal fondo del campo veramente al limite della decenza. Ma quando tutto faceva presagire ad un pareggio ecco l’episodio che ha deciso la gara. Manzillo batte un corner per la testa di Pecora che lasciato solo in mezzo all’area altro non può fare che colpire di testa e mettere in rete. La partita non ha altri sussulti e la Gelbison porta a casa una vittoria ottenuta col minimo sforzo.
Nel clan Gelbison c’è grande soddisfazione per questo successo anche se la testa di dirigenti e squadra è già a quella che si può definire senz’altro la partita più attesa dell’anno e cioè il derby casalingo con l’Agropoli di sabato prossimo, partita che quest’anno avrà anche la copertura televisiva di Raisport.

Tabellino: Noto-Gelbison 0-1
Noto: Vezzani, Prestigiacomo , Intelisano, Mautone , Montalto , Nigro , Merito, Conti  (dal 19° Troiano ), Sorrentin , Fontanella, El-Bahia (dal10° st  Pasqualicchio). A disp. Fornoni, Di Pasqule, Tarquini, Yemeri, Acetta. All.Betta.
Gelbison:Spicuzza , Magliocca , Mustone , Manzillo , Melcarne , Manzo , Di Filippo (dal 28° st  Viciconte).
Pecora, Sene, Galantucci (dal 35° st Santonicola), Grimaudo (dal 39° st Passaro). A disp. Nappi, Montariello, Borsa, Abagnale. All. Erra.
Arbitro:Minotti  di Roma,assistenti,Conticelli di Trapani,Bellini di Palermo.
Reti al 42 st Pecora.
Note:spett.500,ammoniti Sene, Pecora,(G) Merito (N) angoli 5 a 3 per la Gelbison.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019