Atena Lucana, a caccia senza porto d’armi: denunciato bracconiere

Infante viaggi

Domenica pomeriggio un bracconiere di Atena Lucana è stato sorpreso dai carabinieri di Sala Consilina, in collaborazione con le guardie Wwf di Salerno, mentre era a caccia in un bosco della cittadina valdianese senza il porto d’armi. L’uomo, un 65enne del posto, e’ stato pizzicato dai carabinieri in contrada Arnice con il proprio fucile da caccia, pur non essendo più in possesso della licenza di porto di arma per uso caccia. Il fucile e le munizioni sono state sequestrate e l’uomo denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di arma e violazioni delle leggi sull’attività venatoria. I controlli per reprimere le attività illegali in questo settore continueranno anche nei prossimi giorni.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur