Casalvelino, ripulivano auto turisti: acciuffati due pregiudicati di Agropoli

Due pregiudicati di Agropoli sono stati bloccati dopo le indagini delle forze dell’ordine e della procura del tribunale di Vallo della Lucania. A finire nei guai è Leonardo P., di 54 anni, arrestato ieri dai carabinieri della compagnia locale dopo un’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Vallo, e Carmine D., denunciato. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la coppia aveva scassinato e derubato, a maggio, un’automobile in sosta sul lungomare di Casalvelino. Dall’abitacolo della vettura i due – secondo chi ha indagato sul caso – avrebbero portato via oggetti in oro e denaro contante. I carabinieri della stazione di Acquavella hanno identificato i responsabili dopo lunghe e intense attività di indagini. Gli investigatori hanno interrogato varie persone e incrociato i dati a loro disposizione fin quando hanno dato un volto ai ladri. Ma le indagini non sono terminate. Ci sono altri casi da risolvere probabilmente collegati a quello simile appena descritto. Furti praticamente uguali sono avvenuti lungo il litorale di Palinuro, Marina di Camerota, Montecorice, Castellabate, Capaccio, Paestum e Agropoli.

©Riproduzione riservata