Cilento, carabinieri trovano e consegnano computer rubato d’estate a scuola

I carabinieri della stazione di Sapri, comandati dal maresciallo Pietro Marino, dopo giorni di indagini sono riusciti a risalire ad alcuni degli autori dei furti che sono stati perpetrati questa estate in alcuni istituti scolastici del Comune di Sapri. In particolare, durante uno di questi, era stato sottratto un computer portatile che i docenti dell’istituto ‘Santa Croce’ di Sapri utilizzavano in aula multimediale con le varie classi. I carabinieri a distanza di qualche mese sono riusciti a risalire all’identità di alcuni autori, per lo più minorenni, mentre altri sono ancora in corso di identificazione; la capacità investigativa dei carabinieri di Sapri ha inoltre consentito di arrivare a rintracciare parte del materiale tecnologico trafugato. Tra questo vi era proprio il pc di proprietà della scuola, in questo modo si è potuti procedere all’immediata restituzione del bene nelle mani della dirigente che in questo modo ha potuto rimettere in funzione l’aula multimediale, restituendola agli alunni.

©Riproduzione riservata