Fondi Ue per l’agricoltura, a Piaggine un incontro dedicato alla programmazione 2014-2020

La programmazione 2014-2020 (molto probabilmente prorogata fino al 2023) che include il Fondo Sociale Europeo sarà l’ultima grande occasione per accedere ai fondi europei. Nuovi Paesi sono entrati nell’Unione e la maggior parte dei fondi, in futuro, sarà destinato a loro. Le aree interne, soprattutto, hanno il dovere di partecipare all’accesso a tali fondi, sia per iniziative di natura pubblica che privata, ed i Comuni devono rendersi parte attiva per sensibilizzare e consentire ai tecnici e ai cittadini di utilizzare appieno tali opportunità. Domani alle ore 18,00 presso la Sala Polifunzionale “G. Vertullo” a Piaggine un incontro consentirà a quanti sono interessati, privati cittadini per implementare le loro attività agricole turistiche ed artigiane e soggetti istituzionali, di essere informati sul funzionamento dei nuovi bandi, sui prerequisiti per potervi partecipare e sui tempi da rispettare. L’evento è organizzato dai Comuni di Sacco e Piaggine.

©Riproduzione riservata