• Home
  • Cronaca
  • Agropoli, progetto di nuova centralità urbana per l’ex Landolfi. Alfieri: «Una agorà comunale da vivere tutto l’anno»

Agropoli, progetto di nuova centralità urbana per l’ex Landolfi. Alfieri: «Una agorà comunale da vivere tutto l’anno»

di Marianna Vallone

«L’obiettivo è rendere l’ex campo Landolfi una agorà comunale, un nuovo luogo di aggregazione con una piazza coperta di 3 mila mq che potrà essere frequentata e vissuta per tutto l’anno». A renderlo noto è Franco Alfieri, sindaco di Agropoli, dopo la pubblicazione, da parte del Comune, di un avviso esplorativo per manifestazione di interesse relativo alla realizzazione di un’opera pubblica denominata “Nuova centralità urbana – Area dell’ex campo Landolfi” con trasferimento in proprietà, a titolo di corrispettivo del contratto, di parte dei beni immobili realizzati.

«Saranno realizzati spazi per grandi eventi, per manifestazioni culturali ed artistiche, oltre a nuovi locali per uffici, servizi e attività commerciali. – spiega il primo cittadino – Il progetto, tra l’altro, ci permetterà di potenziare ulteriormente le aree destinate a parcheggio nel cuore del tessuto urbano, con quasi 600 posti auto dislocati su due livelli interrati».

Il testo completo dell’avviso è scaricabile dal sito www.comune.agropoli.sa.it e sull’Albo Pretorio On Line. Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire in busta chiusa entro e non oltre le ore 12.00 del 30 aprile 2014 attraverso le modalità previste dall’avviso.

L’area dell’ex campo Landolfi è inserita in un progetto strategico denominato “Parco del Testene”, per cui sono previste, tra l’altro, azioni di rafforzamento del ruolo di nuova centralità urbana anche attraverso il consolidamento del tessuto edilizio ad uso misto (residenziale, ricettivo, commerciale, servizi).

©



 

 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019