Chiusura ospedale Agropoli, presidente Fare Ambiente: «Leso diritto alla salute di ogni cittadino»

Infante viaggi

Anche l’associazione ambientalista FareAmbiente, presieduta dall’avvocato Benedetta Sirignano, commenta la notizia della chiusura dell’ospedale di Agropoli. «E’ stato leso il diritto alla salute di ogni cittadino – afferma la Sirignano – La città di Agropoli non può prescindere dalla fruibilità del servizio ospedaliero».

Il Tar della Campania ha respinto il ricorso che il Comune di Agropoli aveva presentato contro la chiusura dell’ospedale civile e del suo pronto soccorso attivo. Niente da fare. Sarà riconvertito in Psaut secondo quanto stabilito dal nuovo Piano dell’emergenza sanitaria messo a punto dai vertici dell’Asl di Salerno.

  • assicurazioni assitur

Intanto, il comitato cittadino di Agropoli durante una riunione ha deciso all’unanimità di procedere per l’occupazione della direzione sanitaria dell’ospedale Civile di Agropoli. Da oggi, lunedì 10 giugno, l’ospedale di Agropoli è ufficialmente chiuso, il nosocomio non accetta più ricoveri. Il comitato ha cercato di contattare anche il  sindaco di Agropoli Franco Alfieri per chiedere la sua partecipazione all’occupazione, ma, fa sapere il comitato, era in riunione, quindi è stato prontamente contattato il vice sindaco per richiedere la presenza del primo cittadino.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur