• Home
  • Cronaca
  • Dissesto Idrogeologico. Anche a Sapri è allarme

Dissesto Idrogeologico. Anche a Sapri è allarme

di Lucia Cariello

E’ ancora emergenza frane nel cilento.

Questa volta è Sapri oggetto dell’incoltrollabile “collera” della natura e nel caso specifico la SS 18.
 
La piogge torrenziali delle ultime ore, infatti,  hanno causato l’ennesima caduta di massi dal costone roccioso che sovrasta la statale.

Le pietre, dopo aver superato la rete di protezione, sono cadute sull’asse viario, fortunatamente senza travolgere pedoni o automobilisti.

La strada non è stata interrotta al traffico ma nelle prossime ore sarà interessata da ulteriori sopralluoghi per accertare le condizioni di sicurezza per la circolazione.

Il distacco dei massi è avvenuto nei pressi del porto, a pochi metri dal luogo in cui nel novembre scorso si staccò un pezzo di roccia di 20 metri di larghezza, 30 di profondità e 5 di larghezza.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019