Sala Consilina, piano di zona S10: «Nuove opportunità di inserimento lavorativo»

Infante viaggi

Dai servizi sociali create nuove opportunità di inserimento lavorativo. Il Piano di zona S10 (ex S4),di Sala Consilina, con uno specifico progetto, ha offerto l’opportunità, a circa 70 persone, di inserirsi nel mondo del lavoro. Il progetto si chiama “Home Care Premium” e si tratta di un’iniziativa che fornisce assistenza domiciliare ai pensionati Inpdap non autosufficienti, o ai loro familiari, che risiedono in uno dei 19 comuni del Vallo di Diano e del Tanagro, ovvero nel territorio di competenza dell’ambito S10 ex S4.

Le circa 70 persone impiegate in tale progetto svolgono le mansioni lavorative di assistente familiare. Esse sono state assunte, per un periodo di 12 mesi, direttamente dai beneficiari del progetto “Home Care Premium”.

«Siamo molto soddisfatti ed orgogliosi dell’evolversi di tale iniziativa progettuale, dichiara Antonio Florio, responsabile del Piano di Zona S10. Con essa abbiamo raggiunto un duplice obiettivo: sostenere persone bisognose di assistenza e di cure e creare nuove forme occupazionali in un momento di assoluta recessione economica».

  • Vea ricambi Bellizzi

Il responsabile del Piano di Zona S10 (ex S4), sottolinea inoltre, «che ha già avviato l’iter burocratico-amministrativo per un ampliamento del finanziamento del progetto  “Home care Premium”. Ciò significa che, nei prossimi mesi, altri 80 Beneficiari già in lista di attesa potrebbero ricevere assistenza e quindi potrebbero trovare impiego altrettanti assistenti familiari.  Insomma nell’arco di un anno circa 150 persone saranno inserite nel mondo del lavoro. Altro aspetto positivo da porre in evidenza è il fatto che numerosi assistenti familiari, anche al termine dell’iniziativa progettuale sostenuta dall’ Inpdap, continueranno nel loro impiego perché assunti direttamente dagli utenti bisognosi di cure ed assistenza».

Attualmente sono oltre 500 le persone iscritte nel registro degli assistenti familiari istituito dal Piano Sociale di Zona S10 (ex S4). Il registro rappresenta un utile strumento per la ricerca di specifiche figure professionali da impiegare nell’ambito delle attività progettuali promosse dal Piano di Zona S10 (ex S4). Anche cittadini interessati del territorio, possono far riferimento al Registro per la ricerca di figure di assistenti familiari qualificate. 

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur