• Home
  • Cronaca
  • Roccagloriosa: arrestata una coppia di rumeni per trasporto di rifiuti speciali

Roccagloriosa: arrestata una coppia di rumeni per trasporto di rifiuti speciali

di Rito Ruggeri

Durante un pattugliamento i carabinieri della stazione di Torre Orsaia, agli ordini del maresciallo Nucera, nella frazione Acquavena di Roccagloriosa, dopo aver notato il transito sospetto di un autocarro Iveco lo hanno inseguito ed intercettato bloccandolo nel centro del paese. Il mezzo trasportava sei fusti metallici pieni di liquido, presumibilmente gasolio oltre a varie batterie esauste di autoveicoli, ferro utilizzato per lavori edili, parti meccaniche e pezzi di auto e motoveicoli, nonché vario materiale arrugginito, per un peso totale di oltre dieci quintali. Il materiale rinvenuto, posto sotto sequestro, ai sensi del Testo Unico Ambientale, si classifica come rifiuto speciale pericoloso, il quale non può essere raccolto, trasportato o smaltito senza autorizzazione regionale. Così i due occupanti del mezzo, due coniugi rumeni di 19 e 20 anni residenti a Campagna, sono stati arrestati in attesa della celebrazione del processo per rito direttissimo.
In un periodo storico caratterizzato dalla cosiddetta “emergenza rifiuti”, appare quanto mai determinante la continua azione di
prevenzione e repressione che le forze dell’ordine imprimono quotidianamente sui reati ambientali

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019