Bufera politica ad Ascea: presentate dimissioni dei consiglieri, si attende il commissario

Infante viaggi

Bufera politica ad Ascea, il sindaco Mario Rizzo non ha più la maggioranza. La mancata approvazione del bilancio, punto del giorno ritirato dall’ultimo consiglio comunale da parte del primo cittadino, ha innescato la reazione dei consiglieri comunali.

Nove consiglieri su 16, infatti, hanno rassegnato le dimissioni. A presentare il documento unico con le lettere di dimissioni il delegato dei nove consiglieri dimissionari, Ferminio D’Agostino insieme a Pasquale D’Angiolillo. Questa mattina, martedì 10 dicembre, il protocollo comunale ha quindi ricevuto le dimissioni dei 9 consiglieri con le relative sottoscrizioni ed autenticazioni notarili delle firme.

Oltre ai 5 consiglieri delle minoranza, ovvero Pasquale D’Angiolillo, Pietro D’Angiolillo, Ferminio D’Agostino, Marco Sansone e Rossano Sansone, a firmare le dimissioni anche 4 consiglieri eletti con il sindaco Mario Rizzo, ovvero Antonio Franciullo, Michele Avallone, Alessandro D’Angiolillo e Domenico D’Angiolillo.

  • Vea ricambi Bellizzi

Decisione questa, fanno sapere i consiglieri dimissionari, «al fine di provocare lo scioglimento del consiglio comunale». Il motivo, spiega Pasquale D’Angiolillo è da ricercare nel ritiro del bilancio dall’ordine del giorno, da parte del primo cittadino, nell’ultimo consiglio comunale, «dove, il sindaco, ha mostrato un abuso e sviamento dei poteri nella qualità di presidente del consiglio comunale».

Dimissioni che causano la sospensione immediata del consiglio comunale e la nomina, da parte del Prefetto di Salerno, del commissario prefettizio. 

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro