Camerota, stop alle autorizzazioni per ambulanti

Infante viaggi

Stop alle autorizzazioni per ambulanti e venditori su suoli pubblici. E’ la decisione assunta dall’amministrazione comunale di Camerota su iniziativa dei consiglieri Ciro Troccoli, delegato al Commercio, e Alfonso Esposito, delegato al Demanio. La proposta dei due esponenti della maggioranza retta dal sindaco Antonio Romano ha avuto il via libera in giunta il 4 dicembre scorso. «L’idea di mettere un freno al rilascio di autorizzazioni  a favore di venditori itineranti, di  venditori su aree pubbliche e per occupazioni su suolo pubblico comunale – scrivono in una nota coingiunta Troccoli ed Esposito – nasce innanzitutto dalla volontà  di questa amministrazione di tutelare il commercio locale in un momento di difficoltà per l’intero comparto produttivo. In piena sinergia gli Uffici Commercio e Demanio stanno lavorando alla definizione di un nuovo regolamento che andrà a disciplinare il commercio ambulante, vincolando le vendite sia nel numero che nelle aree sulle quali queste potranno essere effettuate, cercando di limitare il fenomeno in particolare nel centro storico dove insistono il maggior numero di attività commerciali». Intanto proprio nella giornata di lunedi la polizia locale di Camerota è intervenuta per sgomberare un venditore di libri che privo di autorizzazione era intento a proporre offerte dinanzi alle scuole elementari di Marina di Camerota. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro