Bandiera dell’Isis trovata in provincia di Salerno: indagini a tappeto

Risveglio angosciante per Sarno, cittadina in provincia di Salerno. Accanto alle scale dell’ufficio del Giudice di pace, nei pressi del prolungamento Matteotti, è stata ritrovata una bandiera dell’Isis. Il vessillo dello Stato Islamico è stato piantato accanto a un albero nell’area interna della struttura. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, si teme che qualche fanatico abbia scavalcato i cancelli antistanti l’ufficio in tarda nottata. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri della stazione locale e gli uomini della polizia, dando così il via alle indagini. La bandiera è stata sequestrata e i controlli a tappetto hanno già preso piede, le ricerche si sono estese anche nel territorio cilentano. Nella zona c’è una numerosa densità di magrebini e nei mesi scorsi sono numerose le carte d’identità sequestrate dalle forze dell’ordine appartenenti a stranieri sospettati di avere legami con il terrorismo islamico. Le ispezioni dei militari alla ricerca del responsabile si stanno estendendo a tutto il territorio campano. 

©Riproduzione riservata