Provincia di Salerno, affidamento a EcoAmbiente di discariche dismesse di Polla e del sito stoccaggio di Serre

La giunta provinciale ha deliberato di dare mandato agli uffici competenti per procedere all’affidamento in gestione della discarica dismessa a Polla e del sito di stoccaggio di ecoballe a Serre alla società EcoAmbiente. L’obiettivo è provvedere alla gestione post mortem degli impianti di Polla e Giffoni e al definitivo svuotamento e sistemazione del sito di stoccaggio di ecoballe in località Persano.

Su relazione dell’assessore Attilio Pierro, la Giunta ha approvato lo schema di convenzione con l’Anas Spa Ufficio per l’A3 di Cosenza, per la progettazione e la realizzazione degli “Interventi di recupero manutentivo della SS 19 ter tra il km 0+000 e il km 12+500”, e lo schema di protocollo d’intesa con la società “Innovazione Commerciale srl” per la progettazione e la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della sp 204 “lotto 1 e lotto 2”.

Su relazione dell’assessore Adriano Bellacosa, poi, è stato deliberato, premesso “che la Gesac spa ricorreva al Tribunale Amministrativo per il Lazio contro il silenzio inadempimento dell’ENAC per ottenere la nomina di un commissario ad acta per l’ottenimento della concessione relativa all’aeroporto Costa d’Amalfi di Salerno”, di “intervenire nel giudizio innanzi al Tar Lazio al fine di tutelare gli interessi della Provincia di Salerno incaricando all’uopo un avvocato facente parte dell’avvocatura provinciale e/o altro professionista esterno”.

Su relazione dell’assessore Amilcare Mancusi, la Giunta ha approvato lo schema del protocollo d’intesa tra la Provincia di Salerno, le associazioni “Lume” di Agropoli, “Movimento di Cooperazione Educativa” di Salerno, il consorzio “Handy Care”, consorzio cooperative sociali – società cooperativa sociale di Salerno e la Cooperativa sociale “Arcobaleno Cooperativa Sociale” di Celle di Bulgheria, finalizzato all’attuazione degli obiettivi del programma di “presa in carico totale”, dedicato ai cittadini con disabilità e a sostegno delle loro famiglie.