• Home
  • Cronaca
  • Ospedale di Sapri, fermi lavori per installazione nuova Tac

Ospedale di Sapri, fermi lavori per installazione nuova Tac

di Marianna Vallone

Fermi i lavori per l’installazione della nuova Tac nel reparto di radiologia dell’ospedale Immacolata di Sapri. Nei giorni scorsi, Domenico Vrenna, coordinatore rsu Cgil Asl Salerno, ha scritto al menager dell’Asl di Salerno, Antonio Squillante.

«Da ben due settimane i lavori per l’installazione della nuova tac risultano fermi, la cosa determina un ingiustificato prolungamento dei tempi e quindi i degenti che hanno bisogno di essere sottoposti ad una semplice tac sono trasportati per l’esame o all’ospedale di Vallo della Lucania o all’ospedale di Polla con aggravio delle spese ma sopratutto aumentando in maniera esponenziale la penosità della già precaria condizione di chi è costretto ad un ricovero ospedaliero».

Dopo la richiesta dei sindacati, arriva la risposta di Squillante: «E’ stato necessario apportare una modifica al progetto originario». «Durante i lavori – continua il direttore dell’Asl – il responsabile della sicurezza ha chiesto una parete di protezione più ampia rispetto a quella già preventivata perché il nuovo strumento è più potente e richiede una maggiore difesa».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019