Abusivismo edilizio, 6 denunciati tra Camerota e Santa Marina

Ancora abusi edilizi sulla costa cilentana. Avevano costruito tettoie, muretti in cemento, tutto senza le autorizzazioni necessarie. Così, sei persone, 3 di Camerota e Licusati e tre nel comune di Santa Marina, sono state denunciate dai carabinieri delle stazioni di Vibonati e Marina di Camerota. I sei avevano realizzato interventi edili su fabbricati di loro proprietà, per una superficie complessiva di 200 metri quadri. Le opere, del valore totale di circa 220 mila euro, non sono state sottoposte a sequestro perché già ultimate.

©Riproduzione riservata