I francescani sfrattano il museo di Paestum del Gran Tour

Daniela di Bartolomeo, direttrice del museo di Paestum del Gran Tour,  nella giornata di martedì 8, ha ricevuto il decreto di sfratto dal convento Sant’Antonio a Capaccio. I locali andranno tassativamente liberati delle oltre 300 opere, entro il 25 luglio e se così non fosse, le forze dell’ordine procederanno coattivamente. I frati francescani di Baronissi sono proprietari del convento e non vogliono sentir ragioni, le aule devono essere liberate. La direttrice ha intenzione di marciare su Baronissi per chieder venia ai francescani, si dice disposta a cantare il cantico delle creature. D’altra parte ognuno usa i mezzi che possiede.