Policastro, settima edizione della ‘Degustazione della melanzana rossa’

La settima edizione della “Degustazione Melanzana Rossa”avrà luogo mercoledì 13 agosto a Policastro Bussentino, a partire dalle ore 21:00 in piazza Duomo. Originaria dell’Asia e Africa, la melanzana rossa in Italia è coltivata nella valle del Mercure, in provincia di Potenza, e da diversi contadini a Santa Marina e nella frazione Policastro Bussentino. Questo ortaggio, ricco di proprietà salutistiche e dal profumo fruttato, è tuttavia poco conosciuto tanto da essere scambiato, per le dimensioni e la caratteristica colorazione rossa prodotta dal carotene, per un pomodoro. La valorizzazione di questo prodotto, che ne ha promosso il consumo e la coltivazione, ha portato al riconoscimento come Presidio Slow Food. La melanzana rossa, inoltre, è l’unica della sua specie a non scurire dopo il taglio, grazie al basso contenuto di acido clorogenico, che consente di mantenere bianca la polpa. Tra le proprietà principali, quella antiossidante, utile per contrastare l’invecchiamento cellulare e quella ipocolesterolemizzante, adatta per chi ha valori troppo elevati di colesterolo. Il ricco menù del 13 prevede: pasta con le melanzane, polpette, ciambotta, scapece e, per chiudere in dolcezza, la consueta torta fatta immancabilmente con la melanzana rossa. Il tutto bagnato da ottimo vino locale ed allietato da musica a cura del mezzosoprano Marina Mega, del maestro accompagnatore Vincenzo Bilo ( violino) e del maestro Giuseppe Ganzerli (pianoforte).

© Riproduzione riservata