Palinuro, vuole colpire coetaneo con un pugno ma sfonda una vetrata: 29enne in prognosi riservata

Infante viaggi

Un ragazzo di 29 anni è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dopo una rissa con un coetaneo. Il fatto è accaduto l’altro pomeriggio all’interno del centro di accoglienza di Palinuro. Secondo la ricostruzione degli inquirenti giunti sul posto, il giovane, originario della Nigeria, stava discutendo in modo animato con un altro ospite del centro. All’improvviso ha tentato di colpirlo con un pugno, ma l’aggressione non è andata a buon fine e la mano chiusa dell’extracomunitario ha mancato il volto del coetaneo, colpendo invece una finestra alle sue spalle. Il vetro è andato in frantumi e il 29enne si è procurato delle ferite lacero contuse molto gravi. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato il giovane al nosocomio cilentano. I medici lo hanno stabilizzato e operato in Chirurgia. Il malcapitato si trova ora ricoverato in prognosi riservata. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Sapri e quelli della stazione di Centola-Palinuro.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur