Dal 16 luglio riapre la Cilentana, strada percorribile tutti i giorni verso sud

«La Cilentana sarà riaperta a senso alternato dal 16 luglio»: ad annunciarlo il consigliere provinciale Paolo Imparato, con delega alla viabilità. Il consigliere e sindaco di Padula, ha una sua proposta per rendere nuovamente fruibile, per l’estate in corso, la strada provinciale 430 tra Agropoli e Prignano Cilento: «La mia idea – spiega – che dovrò condividere però anche con il presidente Canfora e gli altri colleghi consiglieri, è di riaprire il prossimo giovedì. L’arteria dovrà essere percorribile tutti i giorni in direzione sud. Voglio poi prevedere un inversione del senso di marcia tutte le domeniche, a partire dalle 13 o le 14 fino al lunedì alle 9-10, in modo da favorire il rientro dei turisti. Il prefetto ha però imposto – precisa – che tale operazione debba essere compiuta con la vigilanza sul tratto, come avveniva lo scorso anno e quindi ora si tratta di comprendere quanti sono i fondi a disposizione». Nei prossimi giorni il tratto in questione ma anche le altre strade, quali la strada statale 18 e la strada statale 19, sarà ripulito dalle erbacce che hanno invaso la carreggiata. Sarà presto consegnato inoltre il primo tratto in frana della strada provinciale 430, i cui lavori erano partiti ad agosto scorso. «Abbiamo fatto – dice Imparato – un sopralluogo nei giorni scorsi, sul tratto sotto la discarica di Gorgo, sono stati predisposti i nuovi guardrail e manca di rifare una seconda stesa di asfalto. Operazione che verrà compiuta lunedì». Potrebbe slittare di qualche settimana l’affidamento dei lavori del viadotto «Chiusa», considerato il notevole numero di imprese partecipanti: 55.