Prove di autodifesa per le donne di Capaccio Paestum

Infante viaggi

Imparare a difendersi perché il pericolo è sempre dietro l’angolo. Le cronache quotidiane riportano ogni giorno notizie di aggressioni ai danni di donne, da parte di mariti, fidanzati, ex fidanzati e di estranei. Nasce da qui l’idea di organizzare un corso di autodifesa rivolto alle donne.

L’iniziativa, promossa dall’assessore alle Politiche sociali del comune di Capaccio Paestum Rossana Barretta e dal consigliere delegato allo Sport Franco Sica, prevede una lezione dimostrativa organizzata grazie alla collaborazione del presidente e del direttore tecnico dell’Asd arti marziali Kung fu Capaccio, i maestri Matteo D’Amato e Giovanni Annunziata, prevista per giovedì 20 giugno alle 19.30 nella palestra comunale di viale della Repubblica a Capaccio Scalo. Per informazioni occorre rivolgersi all’ufficio sport o all’ufficio politiche sociali del comune di Capaccio Paestum.

  • assicurazioni assitur

«Non ci si può ridurre ad una presa d’atto di determinati eventi da parte delle istituzioni – afferma il consigliere delegato allo sport Francesco Sica – Questo è il primo passo, da parte di una amministrazione attenta al problema, con la consapevolezza che la realizzazione di corsi mirati all’apprendimento di tecniche di difesa siano utili per una immediata reazione ad eventuali aggressioni».

«Abbiamo la fortuna di vivere in una località tranquilla, dove le notizie riguardanti gli episodi di violenza sono davvero rare. – aggiunge l’assessore alle Politiche sociali Rossana Barretta – Ma non possiamo sottovalutare il problema perché molto spesso la violenza ai danni di donne è celata all’interno delle mura domestiche e anche per strada il pericolo è sempre dietro l’angolo». 

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro