• Home
  • Cronaca
  • Albanella, movimento franoso. L’appello del sindaco alla Provincia e alla Regione

Albanella, movimento franoso. L’appello del sindaco alla Provincia e alla Regione

di Marianna Vallone

È molto preoccupato il sindaco di Albanella, Giuseppe Capezzuto, riguardo ai ritardi degli interventi sulla frana sulla strada provinciale 11 in località Albanella (nei pressi dell’Istituto Alberghiero) che, a seguito delle piogge dei giorni scorsi, ha dato ancora segnali di instabilità.  

A nome dell’amministrazione comunale di Albanella, il sindaco ha scritto alla Provincia e alla Regione sollecitando ancora una volta la messa in sicurezza della frana in considerazione che ormai la stagione delle piogge è alle porte.  

«È ormai noto – scrive il primo cittadino di Albanella – che la sede viaria del tratto della strada provinciale 11 (in prossimità dell’Istituto Alberghiero) è interessata da un consistente movimento franoso, sul quale è stato avviato l’intervento di bonifica, infatti abbiamo già acquistato dei pali per creare dei reticcitai di ingegneria ambientale al fine di contenere il movimento da realizzarsi con gli operai comunali ».

E qui il sindaco entra in merito alle problematiche, rimarcando che «viene preso atto che a seguito delle numerose segnalazioni inviate, ancora alcun lavoro è stato fatto per ripristinare il manto stradale e che è tutt’ora vigente un’ordinanza che vieta, in caso di pioggia, il transito su tratto di strada in questione.

Stante l’attuale situazione – prosegue Giuseppe Capezzuto – e considerato il nuovo approssimarsi della stagione piovosa, l’amministrazione comunale esprime le proprie perplessità e preoccupazioni in merito allo stato del tratto viario».  Con l’approssimarsi della brutta stagione, aggiunge infatti il sindaco «è del tutto evidente che d’ora innanzi,  sarà pressoché impossibile transitare con regolarità su tale strada, arrecando notevole disagio agli utenti e soprattutto al servizi dei mezzi pubblici di trasporto scuolabus per il nuovo anno scolastico».

Il sindaco, con la relazione tecnica dell’Ing. Margarella quale RSPP dell’Istituto Aldo Moro che in ogni caso, assicura la perfetta stabilità dell’edificio scolastico fuori da pericolo e la nota del Comandante ff della Polizia Municipale di Albanella il quale evidenzia l’urgenza di provvedere a mettere in sicurezza la viabilità ordinaria sul tratto interessato, conclude con la richiesta accorata che sollecita l’amministrazione provinciale, l’ass.re LLPP Marcello Feola, l’ass.re all’edilizia scolastica Nunzio Carpentieri, l’ass.re alla protezione civile Antonio Fasolino e l’amministrazione regionale, settore protezione civile e difesa suolo «affinché provvedano immediatamente alla messa in sicurezza definitiva della criticità in atto su tutta l’area interessata, mediante il tempestivo avvio dei lavori».

Infine, in una seconda lettera, l’amministrazione comunale albanellese chiede di intervenire anche in un altri punti critici del territorio, ossia in località Iscalonga.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019