• Home
  • Cronaca
  • Sos punteruolo rosso a Marina di Camerota

Sos punteruolo rosso a Marina di Camerota

di Rito Ruggeri

Vittime alcune palme situate sul porto e sul lungomare. Ad accorgersene gli esperti inviati dalla regione Campania a seguito della segnalazione dell’amministrazione Bortone.

Due palme dovranno essere addirittura abbattute. «Lo scorso anno erano state fatti  dei controlli di routine ma non era stato riscontrato nulla poi qualche giorno fa la chioma di una palma si è afflosciata collassando sullo stipite.

L’amministrazione preoccupata ha contattato nuovamente un pool di esperti della Regione. Questa volta però le analisi non sono state rassicuranti». Insomma il punteruolo rosso è arrivato anche a Marina di Camerota dove ci sono centinaia di palme su tutto il territorio comunale. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Bortone, ha chiesto collaborazione a tutti i proprietari di palme.

«Chiediamo ai cittadini – dice il sindaco – di effettuare tutte le profilassi e i controlli per la salvaguardia provvedendo, nel caso in cui si manifestino i sintomi dell’attacco del punteruolo rosso ad applicare tutte le procedure previste dalla legge». «Per i casi sospetti è necessario avvisare immediatamente l’autorità sanitaria e procedere all’abbattimento». E se non lo fará il privato, interverrà il Comune chiedendo poi il rimborso delle spese.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019