Vallo della Lucania: si suicida sul Monte Gelbison

Infante viaggi

Questa mattina, 12 novembre, alle ore 10:40 circa è stato rinvenuto morto sul monte Gelbison A. M. 46enne di Novi Velia. L’uomo era scomparso da alcuni giorni ed il corpo è stato ritrovato dopo tre giorni di ricerche condotte dal personale del Corpo forestale di Vallo della Lucania in collaborazione con i carabinieri, il soccorso alpino, la protezione civile e alcuni volontari. Il corpo dell’uomo è stato ritrovato nel comune di Novi Velia, presso la località “Croce di Rofrano”, sulle pendici del Monte Gelbison. Il medico legale, una volta giunto sul posto, ha accertato che il decesso è avvenuto mediante colpo di pistola alla fronte, quasi sicuramente si tratta di suicidio.

  • assicurazioni assitur

L’uomo ha scelto il Monte Sacro per compiere il gesto disperato.

assicurazioni assitur