Presentato al Coni “Cilento no Limits”, Prearo: «Commissariamento Ascea no battuta d’arresto»

Infante viaggi

Nuova tappa per la manifestazione sportivo-turistica “Cilento no limits” che avrà luogo su tutto il territorio del Cilento tra i mesi di marzo e maggio 2014, con competizioni agonistiche di Rafting, Ciclismo su strada e Mountain Bike, Tiro con l’arco, Maratona e Trekking. Ieri, mercoledì 11 dicembre, la presentazione presso la sede del Coni di Salerno, nuovo partner del progetto grazie alla volontà del presidente provinciale del Coni Mimma Luca.

Progetto sportivo portato avanti dall’ideatrice e project manager Marisa Prearo, nonostante il commissariamento del comune capofila del progetto, ovvero Ascea. «Il commissariamento del comune di Ascea non deve essere una battuta d’arresto – spiega la Prearo -. Il commissario sicuramente garantirà il proseguimento delle attività. Stesso discorso vale per le attività ciclistiche portate avanti dall’amministrazione Rizzo. Spero in un contributo anche non istituzionale da parte dell’ex sindaco Rizzo e dall’ex assessore Mautone».

Alla presentazione anche il sindaco di Controne, Nicola Pastore il quale lancia nuove idee: «Il comune sta lavorando alla realizzazione di una pista ciclabile che colleghi le Grotte di Castelcivita ai templi di Paestum, un percorso sterrato di 31 km che percorrerebbe il canale di irrigazione di bonifica del consorzio sinistra Sele».

  • Vea ricambi Bellizzi

Tra i partner del progetto Trekking Cilento – Agropoli, presente all’incontro con il presidente Pietro Faniglione, con il quale si organizzerà il primo campionato italiano di Trekking estremo.

Tra i presenti anche i rappresentanti di Cilento Mtb, con Gianluca Rivelli e il presidente Attilio Grattacaso. Cilento Mtb curerà la Granfondo di Mountain bike Trofeo Velia “Sulle orme di Parmenide” che nel 2014 giungerà alla sua IV edizione.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro