Cilento, in arrivo grande ondata di freddo: dal week-end calo di temperature

Dopo 45 giorni dall’inizio dell’inverno meteorologico e a meno di un mese da quello astronomico la prima vera ondata di freddo della stagione sembra ormai alle porte. E’ quanto annunciato dalle previsioni di Meteocilento.it che spiega il perché dell’impennata. «Il tutto a causa dell’ondulazione del getto atlantico che favorirà  la discesa di un blocco di aria molto fredda, che dalle latitudini artiche scorrendo sul bordo orientale dell’alta pressione, si porterà sui Balcani interessando marginalmente anche la nostra penisola». Marginalmente si fa per dire, ma l’aria fredda irromperà comunque con veemenza sull’Adriatico con forti venti da nord-est. Aria fredda che da qui raggiungerà la nostra regione tra sabato e domenica dando luogo ad un marcato calo delle temperature, con valori che si porteranno mediamente fino a 6-8°C al di sotto della media stagionale. Prima che ciò avvenga, però, dovremo fare i conti con il passaggio di una nuova moderata perturbazione accompagnata da un minimo di pressione che dalla Francia attraverserà il Tirreno nella giornata di venerdì 15 gennaio.

La nostra regione sarà interessata da correnti molto fredde che in meno di 24 ore (tra sabato 16 e domenica 17) causeranno un crollo delle temperature. Per quanto riguarda le precipitazioni non è possibile scendere nei dettagli sia dal punto di vista temporale e sia per la distribuzione geografica, poichè non è ancora chiaro se tale dinamica possa favorire la formazione di minimi secondari sul Tirreno. Quasi certamente però non mancheranno precipitazioni da stau sul versante orientale del nostro appennino, nevose a quote molto basse specie nella giornata di domenica 17. Più di tanto non possiamo dirvi, promettendovi di ritornare sull’argomento nella giornata di domani dopo aver consultato i nuovi aggiornamenti modellistici.

©Riproduzione riservata