• Home
  • Politica
  • Comitato Due Sicilie: la festa del tesseramento con Antunzmask e Donatelli

Comitato Due Sicilie: la festa del tesseramento con Antunzmask e Donatelli

di Biagio Cafaro

«Perchè saremo noi e nessun altro a tramutare le lacrime degli ultimi nel sangue dei potenti, a salvare il mondo quando nuove bandiere accecheranno gli occhi della storia, quando il cielo, distratto e indifferente, sbadiglierà di noia su di un ‘altra ingiustizia». Questi i versi finali della poesia ‘Briganti – L’Invincibile Armata’ scritta dal poeta Morgan Donatelli per l’occasione della festa del tesseramento dell’associazione culturale ‘Comitati delle due Sicilie’ di Salerno, che ben riassumono la volontà di azione del nuovo gruppo, attivo da ottobre 2013, che ha aperto sabato 11 presso la libreria Liberis il tesseramento.

Serata caratterizzata dalle declamazioni istrioniche del già citato poeta Donatelli e dalle note del folk-cantautorale di Antunzmask, all’anagrafe Antonio Russo. «La sala piena con persone che hanno seguito l’evolversi della serata in una posizione da ‘stadio’ incolonnati sulla scaletta della libreria – afferma Guido D’Amore, responsabile Cds-Salerno – è la più grande soddisfazione che potevamo avere. Evidentemente a differenza di quanto propagandato su influenti mezzi di informazione a carattere nazionale, la gente ha a cuore la sua identità duosiciliana e ogni nostra attività ne è la prova».

«Sabato abbiamo dato spazio a due talenti emergenti del nostro territorio, e seguiranno altri incontri dediti a questo fine. Ringrazio pubblicamente – conclude D’Amore – Felice Turturiello proprietario della libreria Liberis che ormai abbiamo eletto a nostra sede ‘de facto’. Molto apprezzati i suoi ‘tweet’ durante ogni nostra attività consistenti in fulminee apparizioni dal piano terra del locale con brevi declamazioni che si collegano all’ultimo tema trattato».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019