Caso ospedale Agropoli, al via smobilitazione: pubblicato bando trasferimento personale

Infante viaggi

Alla fine il triste giorno è arrivato. Il direttore generale dell’Asl Salerno Antonio Squillante ha pubblicato l’avviso per l’assegnazione del personale del comparto infermieristico in servizio presso il nosocomio di Agropoli (per mobilità ordinaria) presso altri ospedali dell’azienda sanitaria. Il tutto va messo in relazione all’imminente chiusura del presidio (15 settembre) e sua riconversione in Psaut.

Gli operatori sanitari saranno, in questo modo, destinati agli ospedali di Battipaglia, Eboli, Nocera Inferiore, Polla e Vallo della Lucania. Non compare, invece, fra le nuove destinazioni l’ospedale di Roccadaspide nonostante la grave carenza di personale infermieristico più volte denunciata. Pare, infatti, che per quest’ultimo si profili un accorpamento delle unità operative così da supplire alla mancanza di organico.

  • assicurazioni assitur

«Curare la migliore distribuzione delle risorse umane attraverso la coordinata attuazione dei processi di mobilità nonchè di reclutamento del personale». E’ quanto si legge nell’avviso a firma del direttore generale. Nello specifico degli 84 infermieri professionali in servizio 30 verranno utilizzati per i nuovi servizi sostitutivi alla chiusura del pronto soccorso (18 impiegati nel sevizio 118 e 12 per il Psaut). Il restante, invece, sarà ridistribuito nei vari presidi ospedalieri su citati. Requisiti essenziali per partecipare alla manifestazione di interesse sono: essere dipendente dell’Asl Salerno a tempo indeterminato coprendo un ruolo sanitario presso il presidio di Agropoli. Le domande, poi, indirizzate al direttore generale dell’Asl Salerno dovranno essere consegnate a mano al protocollo generale. Termine ultimo per partecipare alla manifestazione di interesse è il 19 agosto. Alla domanda dovranno essere allegati allegati curriculum e attestazione dei servizi prestati con annessa autocertificazione. Il candidato, inoltre, potrà esprimere una preferenza in merito alla destinazione. Infine in caso di mancato interesse espresso l’azienda provvederà d’ufficio.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur