Tragedia in mare a Palinuro, M5S Sala Consilina chiede medaglia al valore civile per l’avvocato Paladino

Infante viaggi

Lunedì giornata di lutto cittadino a Sala Consilina per la morte di Giuseppe Paladino (nella foto), l’avvocato 45enne morto a Palinuro nel tentativo di salvare la vita a dei bagnanti in difficoltà. Proprio nel pomeriggio di lunedì alle 17:30 si sono svolti i funerali nella chiesa di San Rocco. Ad officiarli il vescovo di Teggiano Policastro, monsignor Antonio De Luca. Presenti, tra i rappresentanti istituzionali, i primi cittadini di Sala Consilina, di Centola e di buona parte del Vallo di Diano. Tanti anche i colleghi avvocati presenti, i carabinieri delle stazioni locali oltre alle centinaia di persone giunte dal Cilento e Vallo di Diano per dare l’ultimo saluto «all’eroe dei nostri giorni», come è stato definito, che ha perso la vita nelle acque della spiaggia delle Saline a Palinuro.

Palinuro, si tuffa per salvare due ragazzi e perde la vita

Silvia Giordano, deputata salernitana del Movimento 5 Stelle, a mezzo stampa, ha fatto sapere che «insieme agli altri parlamentari salernitani intendo appellarmi con forza al ministro dell’Interno di farsi portatore di richiesta nei confronti del presidente della Repubblica affinché venga riconosciuta la medaglia al valore civile quale riconoscimento della Repubblica Italiana al gesto di coraggio perpetrato da Pino Paladino».

«Ci sono momenti – scrive sul suo sito internet Silvia Giordano – in cui pensi che per ogni vita umana il destino sia già scritto, sia segnato da qualche parte e poi ti accorgi di segni o parole che sembrano dirtelo senza possibilità di interpretazione. Pino Paladino, avvocato di Sala Consilina, aveva nel suo cognome, appunto, già scritto quello che il Suo grande animo portava con se e che lo avrebbe costretto ad una morte prematura in nome dell’altruismo. Il termine paladino, stava a significare, appunto: “il Cavaliere più importante alla corte di Carlo Magno. Esso rappresentava il valore cristiano contrapposto alle barbarie delle orde saracene”».

  • assicurazioni assitur

«La grande dignità che sosteneva i Cavalieri di un tempo – continua la Giordano – è oggi surclassata da una povertà d’animo che mortifica ogni giorno il vero senso della vita. Per fortuna ancora oggi esistono degli uomini e delle donne che fanno della dignità un baluardo indistruttibile. Quest’uomo di 45 anni ha sacrificato la propria esistenza per salvare delle vite umane nelle acque di Palinuro. Un gesto da eroe, frutto di una decisione presa in pochi istanti, in grado di essere messa in azione solo da coloro che hanno un animo immenso. Il suo ricordo – conclude – rimarrà indelebile per l’eternità, un privilegio, questo, che spetta solo a persone speciali, come lui che ha saputo mettere da parte il proprio ego per salvare altre vite».

©Riproduzione riservata

Leggi anche Palinuro: è un avvocato di Sala Consilina l’eroe annegato per salvare due ragazzi

Muore a Palinuro per salvare 3 ragazzi, Sala Consilina si ferma per l’ultimo saluto all’avvocato Paladino

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur