Tribunale di Sala Consilina chiude, cittadini minacciano di darsi fuoco

Infante viaggi

La protesta di cittadini e avvocati da giorni a difesa del tribunale di Sala Consilina ha per un attimo rischiato di degenerare. Alcuni cittadini, infatti, durante la tarda mattinata di venerdi hanno minacciato di darsi fuoco pur di difendere i propri diritti. Eppure, il Palazzo di Giustizia dalle 14:00 chiuderà gli uffici. La macchina della giustizia, a partire da venerdì pomeriggio, quando diventerà pienamente operativa la riforma della geografia giudiziaria con i suoi tagli e gli accorpamenti di tribunali, procure e uffici del giudice di pace, è ormai avviata e il guardasigilli Anna Maria Cancellieri non ha ripensamenti.

Neppure sul tribunale di Sala Consilina che dovrà essere trasferito in un’altra regione, la Basilicata. Resta la speranza, da parte di chi da giorni protesta per difendere il foro, per una proroga che appare però sempre più improbabile. In sostanza, due giorni fa, in occasione dell’incontro a Montecitorio con il sottosegretario alla Giustizia, Pier Paolo Baretta, i primi cittadini del Vallo di Diano hanno chiesto l’applicazione urgente dell’articolo 8 perché «è palese – hanno detto – l’inidoneità dei locali che dovranno ospitare un tribunale efficiente come quello di Sala Consilina».

Il ministro, nel merito della situazione nazionale, ha fatto sapere che nel prossimo futuro verranno valutati «eventuali interventi correttivi entro i termini previsti dalla delega». «Per questo – ha concluso la Cancellieri – abbiamo già predisposto, nelle sue linee essenziali, un primo intervento correttivo, con alcune norme organizzative e processuali che renderanno ancor più fluida la fase di avvio della riforma, mentre adotteremo subito dopo anche un secondo decreto correttivo, per apportare alcune modifiche dell’assetto territoriale dei nuovi tribunali». «Intanto – hanno assicurato i cittadini – La protesta non si fermerà qui, andremo avanti».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

Leggi anche  Sindaci del Cilento assenti nella lotta per salvare il tribunale di Sala Consilina

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro