• Home
  • Cronaca
  • Comunità Montane, Pica e D’Amelio: «Boccata d’ossigeno per gli operai»

Comunità Montane, Pica e D’Amelio: «Boccata d’ossigeno per gli operai»

di Marianna Vallone

Si è da poco concluso l’incontro del Comitato regionale forestale, l’Uncem Campania e le organizzazioni sindacali. Lunedì la giunta regionale delibererà un’anticipazione del 20%, pari a 12 milioni di euro sui fondi Pac 2013. L’assessore Nugnes si è impegnata a dar corso, subito dopo, ai relativi decreti. Il saldo delle spettanze 2011 e di parte del 2012 verrà inserito nella prossima finanziaria.

Lo riferiscono i consiglieri regionali del Pd, Donato Pica e Rosa D’Amelio, che nei giorni scorsi sono più volte intervenuti sul problema delle Comunità Montane. «Sono state accolte – affermano i due consiglieri regionali componenti della Commissione Agricoltura – solo parzialmente le nostre proposte. Si tratta di una boccata di ossigeno per gli operai idraulico forestali che da mesi sono senza stipendio. Continueremo il nostro impegno – concludono Pica e D’Amelio –  per gli enti montani, per una riforma dell’intero comparto che coinvolga i piccoli comuni, in linea con la proposta di legge all’ordine del giorno del consiglio regionale e con le disposizioni del governo nazionale per la riforma degli enti locali».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019