Cilento, il cuore si ferma mentre gioca a calcetto: 14enne ancora grave

0
8

E’ appesa ad un filo la vita di Daniele, il 14enne di Foria di Centola colto da malore sabato pomeriggio mentre giocava a calcio balilla nel bar del paese. Il ragazzino è ora ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Napoli. Un malore al cuore, forse miocardite, questa la probabile causa che ha ridotto il 14enne in fin di vita. Nella giornata di ieri le condizioni di Daniele hanno registrato un lieve miglioramento ma il 14enne non è ancora fuori pericolo. É ancora in coma. L’intera comunità locale è in apprensione per le condizioni di salute del ragazzino. Da due giorni si attendono e si sperano notizie da Napoli su un suo miglioramento. Un dramma per la famiglia del ragazzino condiviso dalla piccola comunità cilentana.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here