Cilento, spacciatore di 27 anni finisce nei guai: a casa nascondeva marijuana

Continuano le attività finalizzate a reprimere il fenomeno dello spaccio e la detenzione di stupefacente da parte dei carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, che nella mattinata di lunedì, ad Albanella, nel corso di un mirato servizio hanno denunciato alla procura di Salerno R.M., 27enne del luogo, perchè – secondo le forze dell’ordine – si è reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari della stazione di Matinella hanno eseguito una perquisizione locale a carico del giovane, e durante le operazioni hanno rinvenuto 26 grammi di marijuana e un cospicuo numero di semi di canapa indiana. La droga, dopo le operazioni di repertamento è stata inviata al laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale carabinieri di Salerno per gli esami quantitativi e qualitativi al fine di riscontrare il principio attivo e le dosi che sarebbero state ricavate dalla stessa.

©Riproduzione riservata