Cilento, vigile premiato: in estate era solo in mezzo a 20 mila turisti

Sarebbero state circa 20 mila le presenze giornaliere di visitatori e turisti quest’estate nel comune di San Giovanni a Piro. In servizio, in mezzo a tutti loro e agli abitanti del posto, c’era un solo vigile urbano. Il sottotenente Carmelo Fasano ha dovuto far fronte personalmente alle numerose esigenze di servizio per mezzo del decreto n. 78 del 19 giugno scorso. Il decreto prevede «il divieto di assunzione di personale per le attività di polizia locale». Dunque il comandante – che ha alle sue dipendenze un solo vigile urbani risultato dall’Asl idoneo ad espletare esclusivamente attività di ufficio – si è ritrovato da solo – come sottolinea anche Vincenzo Rubano nell’articolo apparso stamattina sul quotidiano La Città – a far fronte all’invasione di turisti e villeggianti a Scario. Uno sforzo notevole che il sindaco Ferdinando Palazzo e l’intero consiglio comunale ha deciso di premiare proponendo alla Prefettura il nome del comandante Fasano per il conferimento della Stella al Merito del lavoro. 

©Riproduzione riservata