• Home
  • Cronaca
  • Ospedale Agropoli, Iannone: «Lavoriamo con serietà, senza sterili strumentalizzazioni politiche»

Ospedale Agropoli, Iannone: «Lavoriamo con serietà, senza sterili strumentalizzazioni politiche»

di Marianna Vallone

«Sono contrario alla chiusura dell’Ospedale di Agropoli e ne ho parlato già mesi fa con il manager Squillante che, suo malgrado, deve applicare una disposizione come ribadito dal TAR. Lo sfascio della spesa pubblica per la sanità determinata da precedenti gestioni politiche regionali e le decisioni di taglio intraprese dal governo Monti si tramutano oggi in questi effetti». Lo dichiara il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone.

«Quando il presidente Caldoro denunciava un atteggiamento del governo che non considerava il gravame di debito che avrebbe fatto crollare il servizio in Campania – aggiunge – i consiglieri regionali d’opposizione tacevano invece di rafforzare la posizione in favore del diritto alla salute dei nostri cittadini: l’ASL di Salerno ha ricevuto un taglio spropositato e nessuno dei masnadieri che parlano oggi si è adoperato per fare fronte comune. Lavoriamo con serietà per salvare la struttura di Agropoli, ma senza sterili strumentalizzazioni politiche».

©

Ospedale di Agropoli, si spera: la protesta venerdì a Salerno. Morlacco convoca Squillante

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019