Costa del Cilento in sea shuttle con Mega Tourist

Il Cilento è un territorio incantevole e la costiera cilentana vista dal mare offre uno spettacolo di impareggiabile fascino. Così nasce l’idea di Mega Tourist di organizzare delle mini crociere giornaliere per rendere accessibile a tutti questo spettacolo naturale. Si tratta di un viaggio lungo la costa del Cilento, dal porto di Casalvelino a Baia Infreschi nel comune di Camerota, con numerose tappe intermedie, tra cui l’immancabile Capo Palinuro. Ma ecco il racconto del viaggio: sono le 9:30, il sea shuttle di MegaTourist sta per salpare dal porto di Casalvelino, ad accogliere i turisti con un caloroso benvenuto Luigi e Dori. La domenica del pirata sta per iniziare, la ciurma è formata da pirati e i bambini vengono subito coinvolti. Si salpa, direzione Baia Infreschi, lasciamo alle spalle il porto di Casalvelino e fin da subito la Costa Cilentana dà spettacolo con i meravigliosi scorci di Punta del Telegrafo di Ascea, Capo Palinuro e Cala Bianca di Camerota. Durante il viaggio il capitano e la piratessa Dori illustrano le bellezze che ci scorrono davanti e raccontano i tanti miti legati a questa costa. Tra i passeggeri si socializza anche grazie all’atmosfera festosa creata dallo staff. A bordo sono presenti turisti provenienti da tutta Italia, stranieri, ma anche gente del posto che vuole fruire del posto in cui vive in maniera insolita. Si giunge a Baia Infreschi, si ammira il paesaggio e si coglie l’occasione per fare un tuffo a mare. Il fondale a prateria di Posidonia e l’acqua dal colore blu intenso offrono uno spettacolo mozzafiato. In un attimo tutto intorno al sea shuttle i bagnanti in festa. Si riprende la navigazione risalendo la costa. Questa volta ci avviciniamo di più alla riva per meglio ammirare gli spettacoli offerti dalla natura. E’ il momento della seconda fermata, questa volta sulla spiaggia del Mingardo di Camerota, dove i turisti possono godere di una rilassante sosta di un’oretta.

Lo sea shuttle riparte alla volta di capo palinuro, partendo dallo scoglio del Coniglio e dall’arco naturale, quindi si prosegue ammirando le numerose grotte che si incastonano nel costone roccioso, fino a raggiungere la famosa grotta Azzurra. Qui la terza sosta: i turisti vengono guidati in gruppo all’interno del varco dove una meravigliosa luce azzurra fuoriesce dall’acqua. Il viaggio è quasi concluso, si torna a bordo e si parte alla volta di Casalvelino. Un aperitivo festoso viene offerto ai turisti che possono ancora una volta ammirare le bellezze della costa di Ascea e Casalvelino. Si sono fatte le 18.30, ma il tempo trascorso in minicrociera è volato. 

Per informazioni sulle mini crociere clicca qui