Minorenne e affiliato ad un clan della zona, in casa nascondeva droga: arrestato

Ieri sera, i carabinieri della compagnia di Battipaglia, hanno arrestato, in flagranza di reato, il minore G.D.F., 17 anni, nullafacente, incensurato, affiliato ad un locale clan camorristico che si è reso responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il minore, a seguito di servizio dedicato, è stato bloccato per le vie del centro di Bellizzi e trovato in possesso di un piccolo coltello a serramanico con lama intrisa di sostanza stupefacente del tipo hashish, nonché della somma di 200 euro in banconote di vario taglio, ritenuto dagli inquirenti provento di attività illecite. La successiva perquisizione estesa presso la sua abitazione permetteva di rinvenire, abilmente occultati, cinquanta grammi circa della citata sostanza, in parte già suddivisa in dosi, due bilancini di precisione e materiale vario indispensabile per il taglio ed il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto al centro di prima accoglienza del tribunale per i minori di Salerno.

©Riproduzione riservata