• Home
  • Cronaca
  • Arriva il metano ad Agropoli, sindaco Alfieri: «Un evento storico»

Arriva il metano ad Agropoli, sindaco Alfieri: «Un evento storico»

di Marianna Vallone

Arriva il metano ad Agropoli. Con l’accensione della prima fiammella da parte del sindaco Franco Alfieri, nel corso di una cerimonia in programma sabato 15 febbraio, alle ore 18.00, in piazza Vittorio Veneto, si da l’ok al completamento dei lavori della rete cittadina e alla definitiva attivazione della distribuzione del gas metano. All’appuntamento, oltre al sindaco Alfieri, saranno presenti gli amministratori locali e i responsabili dell’Amalfitana Gas. L’amministrazione si è messa al lavoro per sbloccare i lavori per la metanizzazione, prevedendo l’ampliamento della rete su tutto il territorio comunale ed in particolare alle frazioni di Madonna del Carmine, Frascinelle, Cannetiello, Muoio, Mattine, Fuonti, Collina San Marco.

«Celebriamo un evento storico – ha commentato Alfieri – Raggiungiamo un traguardo atteso da anni, grazie all’impegno e alla ferma volontà della nostra amministrazione. L’arrivo del metano porterà enormi benefici. Per le famiglie e per le attività commerciali e produttive si prevedono risparmi economici, mentre più in generale avremo vantaggi dal punto di vista ambientale».

«Ringraziamo l’Amalfitana Gas – ha continuato il sindaco – l’azienda concessionaria per la progettazione, costruzione e gestione della rete di distribuzione, che ha provveduto anche alla realizzazione della condotta di collegamento dal punto di consegna Snam di Eboli verso Agropoli, dove in particolare in località Malagenia a Mattine è stato previsto l’allaccio alla rete cittadina».

L’azienda ha realizzato 60 chilometri di rete ad Agropoli e 35 di bretella da Eboli: quest’ultima è stata realizzata in un anno. Sono 8 mila ad Agropoli le utenze che possono essere allacciate alla rete: il costo di ogni singolo allaccio è di circa 250 euro, ma bastano 100 euro di acconto per avviare la pratica.

«Dopo tanti anni di attesa i cittadini di Agropoli, così come gli altri abitanti dei comuni del Cilento, avranno la possibilità di avere il servizio gas nelle loro case – dichiara Dante Mazzitelli, amministratore unico dell’Amalfitana Gas – Il progetto di metanizzazione costituisce un vantaggio per tutto il territorio, in quanto tutto il patrimonio immobiliare di Agropoli risentirà in maniera positiva grazie proprio alla disponibilità di gas metano negli immobili».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019